giovedì 16 marzo 2017

SPECIAL | English? Yes, please #2

Rubrica a cadenza casuale inventata da me in cui vi racconto
quali titoli in inglese sono finiti nella mia TBR.

Oggi è giovedì. In particolare, oggi è giovedì 16 marzo. Ma non è un 16 marzo qualsiasi: oggi esce Beauty and the Beast con Emma Watson nei panni di Belle. Ora, per me personalmente Belle in quanto personaggio (non parlo della Belle targata Disney, ma di quella della fiaba di Jeanne-Marie Leprince de Beaumont inserita nello splendido Magazzino dei bambini) è sempre stata importante: mi ha insegnato molto, mi ha aiutata a formarmi quando ero piccola. Per me la fiaba de La Bella e la Bestia ha sempre avuto un significato speciale. Se in più ci piazzano Emma Watson a interpretare Belle, che altro voglio in più?

Oggi ho quindi deciso di dedicare una puntata della rubrica English? Yes please alla fiaba de La Bella e la Bestia parlandovi di un retelling che purtroppo è passato in sordina, ma che personalmente non vedo l'ora di leggere.


As Old as Time
di Liz Braswell
Ed: Disney Pr - 484 pagine
Copertina rigida: 14.48 euro - Brossura: 9.71 euro

E se fosse stata la madre di Belle a maledire la Bestia? As Old as Time è il terzo libro in una nuova collana YA che reinventa i classici Disney e li trasforma in modi nuovi e sorprendenti. Quando Belle tocca la rosa incantata, le invadono la mente ricordi di una madre che pensava non avrebbe mai rivisto. Eppure, sua madre altri non è che la bellissima incantatrice che ha maledetto il castello e i suoi abitanti. Sconvolta e confusa, Belle e la Bestia dovranno svelare l'oscuro mistero delle loro famiglie, un mistero che va avanti da ventun anni.

Per comprarlo su Amazon: clicca qui!


Al di là del friendly reminder che riguarda la canzone di Mrs. Bric (o Mrs. Potts, dipende da come siete abituati a chiamarla) che recita "Tale as old as time, true as it can be", che personalmente mi fa gasare tantissimo, ciò che mi interessa di questo libro è l'aspetto un po' più adulto che la Braswell vuole dare al romanzo. Io non l'ho ancora letto, ma mi sembra un retelling di valore.

Naturalmente è un retelling del film Disney, non della fiaba originale, quindi non aspettatevi stranezze rispetto al cartone animato.

Della stessa autrice mi è già capitato di leggere il prmo volume della serie A Twisted Tale, ovvero A Whole New World, che come penso immaginiate è un retelling del film Alladin (di nuovo: un retelling del film Disney, non del racconto). L'ho trovato ben costruito, considerando che si tratta appunto di un retelling e non di una storia costruita ex novo, lo stile della Braswell mi è piaciuto, l'inglese è scorrevole e non eccessivamente complesso. In generale consiglierei A Whole New World a chiunque sia appassionato di film Disney e voglia leggere qualcosa di un po' alternativo, senza con questo aspettarsi il nuovo I promessi sposi.

Nella serie A Twisted Tale:

Nessun commento:

Posta un commento