mercoledì 21 giugno 2017

RECENSIONE | "Spada di Vetro" di Victoria Aveyard

Ciao a tutti, amici lettori! Scusatemi, non sono sparita, ma sono nel pieno della sessione estiva e, non per gufare, ma sono gli ultimi esami *incrocia le dita* perciò voglio impegnarmi al massimo. Comunque non vi ho abbandonati! Ho in serbo alcune recensioni di libri che mi hanno veramente lasciato il segno! Oggi comincio con il parlarvi di Spada di Vetro, di Victoria Aveyard.

Spada di Vetro
di Victoria Aveyard
Ed: Mondadori - 423 pagine
Ebook: 7.99 euro - Copertina rigida: 19.90 euro - Brossura: 12.50 euro

Il suo sangue è rosso, come quello della gente comune, ma lo straordinario potere di controllare i fulmini, che nessun Argenteo possiede, rende Mare Barrow un'arma sulla quale il Palazzo vorrebbe riuscire a mettere le mani. Tutta la corte la considera un'eccezione, ma non appena Mare riesce a sfuggire a Maven, il principe che l'ha tradita, scopre una verità sconvolgente: lei non è affatto un'eccezione. Perché di giovani Rossi e Argentei ne esistono molti altri. Inseguita da Maven, diventato un sovrano crudele e vendicativo, Mare fa di tutto per trovare e reclutare altri guerrieri Novisangue che si uniscano alla lotta dei ribelli contro il re oppressore. Nel farlo, però, entra in un territorio molto pericoloso, dove rischia di diventare proprio come i mostri che sta cercando di sconfiggere. Riuscirà a sopportare il peso delle vite che dovranno essere spezzate durante la ribellione? O la slealtà e il tradimento subiti l'avranno indurita per sempre?
 
Molto bello!

Fare paragoni non è mai la miglior decisione, ma in una serie è inevitabile e anche Spada di Vetro non può non essere paragonato al precedente capitolo del romanzo (di cui vi avevo parlato qui). Devo ammettere prima di tutto che Spada di Vetro è stato all'altezza di Regina Rossa: è importante sottolinearlo perché molti sono gli autori che dopo il primo romanzo hanno un calo qualitativo nelle loro opere e sono costretti a darsi una mossa a recuperare con il terzo capitolo. Guardate il Ciclo dell'Eredità: non sembra anche a voi che Eldest sia una gran noia? Victoria Aveyard non si è superata, ma si è nuovamente attestata su un buon livello.

Riprendiamo la storia appena dopo averla interrotta, non ci sono fastidiosi sbalzi temporali (io li odio, grrrr) e ritroviamo Mare dove l'avevamo lasciata. Inoltre il romanzo inizia con un gran macello, ci troviamo proiettati immediatamente nell'azione (e che azione!) e anche se devo ammettere che a volte le descrizioni in Spada di Vetro sono confusionarie, la Aveyard è brava a descrivere scene di battaglia. Un inizio con il botto, insomma.

Mare è sempre più emotivamente complessa (e complessata). Questo mi è piaciuto solo in parte, mentre ci sono state varie occasioni in cui l'ho trovata esagerata. Forse per questo non posso dare un punteggio pieno: sì, abbiamo capito, Mare è abbattuta perché le stanno piovendo addosso responsabilità non richieste e non viene nemmeno ringraziata per il lavoro che fa. Ok. Basta però. Non occorre ripetere sempre quanto si senta sola ad ogni scena. Purtroppo questo è stato un po' uno scivolone, francamente spero che Mare non sia così una rottura per tutti i prossimi capitoli perché in quel caso stiamo freschi.

Molto bella la scelta diversificata dei vari poteri dei Novisangue, in particolare vorrei tantissimo avere il potere della Nonna! Chi non vorrebbe trasformarsi e assumere l'aspetto di qualcun altro? Io potrei fingermi la prof di Storia Contemporanea per verbalizzarmi un bel 30 e lode al suo esame della settimana prossima. Stupendo il potere di Jon, soprattutto per tutte quelle piccole hint di cui spero la Aveyard si ricorderà nei prossimi capitoli (a cominciare dal fatto che secondo lui non sarà Maven a farlo fuori: secondo me infatti sarà Mare *shhh*). Invece, due sberle alla ragazzina (non ricordo nemmeno il suo nome da quanto mi è piaciuta) avrei voluto darle, ma in questo caso va tutto a merito dell'autrice: far odiare un personaggio presuppone un certo talento.

SPOILER ALERT Molto meno fantasiosa la gravidanza di Farley. Prima di tutto, si capiva fin dal terzo capitolo che lei e Shade avevano una relazione, quindi non è stata poi una grande sorpresa. Indem dicasi per la sua gravidanza. Non ci vuole una laurea in biologia per capire che il fatto che vomitasse spesso non aveva alcuna attinenza col viaggiare in aereo. Victoria, mi dispiace, ma sta parlando con una che ha indovinato il finale di Predestination a venti minuti dall'inizio, quindi dovrai fare molto meglio per sorprendermi.

Lo sviluppo, infine, mi ha conquistata. La trama in senso stretto mi ha catturata fin da subito, non c'è stato un solo momento in cui avrei voluto posare il libro per noia. Non fosse stato perché la vita me lo ha impedito, avrei finito questo libro in un giorno.

Nel complesso Spada di Vetro merita quattro cuoricini su cinque. Non il massimo, per i motivi che vi ho elencato sopra, ma resta comunque un libro veramente bello, avventuroso al punto giusto e anche con qualche spunto di riflessione su dove ci sta portando tutta questa politica dell'odio. Complimenti Victoria, andrò avanti presto con la lettura!

4 commenti:

  1. Ciao! Io ho trovato questo libro piuttosto noioso, si riprende solo alla fine, ma devo dire che sono molto curiosa di leggere il terzo a questo punto, e io amo MAVEN alla follia, ho dato 3 stelline perchè qui lui non c'è quasi T_T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LASCIA STARE anche io amavo Maven tantissimo, ma questa storia del fatto che voglia "salvare" Mare, e che voglia ancora recuperarla dopo che lei gli ha ammazzato la madre... Non lo so, mi sa da stalker xD

      Elimina
    2. Ma guarda a me piace lo stesso, dopotutto lui lo sapeva che una delle due sarebbe morta, meglio madre che Mare dal suo punto di vista XD
      Prima di continuare io aspetterò un po' però perchè non mi ha lasciata molto entusiasta come libro troppe cose un po' scontate (vedi Farley), spero migliori il terzo!

      Elimina
    3. Sotto questo aspetto ti devo dare proprio ragione! La Aveyard è brava ma deve ancora imparare molto! Anche io credo aspetterò, non ho possibilità di comprarlo al momento :(

      Elimina